Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Juniores Juniores Elite-Under23 CICLISMO JUNIORES
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA JUNIORES
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Juniores
Classifica JUNIORES
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Mensili Ciclismo Juniores
MARZO 2014
APRILE 2014
MAGGIO 2014
GIUGNO 2014
LUGLIO 2014
AGOSTO 2014
SETTEMBRE 2014
OTTOBRE 2014

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Juniores 2014:

<< 2013  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2015 >>
2014-04-25 - TOSCANA - TURANO (MS)
40 GRAN PREMIO LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA di Km. 128,600 alla media di 38,128 Km/h

Il massese Savini sorprende tutti nel G.P.Liberazione Citta' di Massa a Turano. Stoccata micidiale a due chilometri dall'arrivo



TURANO DI MASSA - Una corsa splendida senza un attimo di respiro e firmata con un numero d'eccezione dal non ancora diciassettenne massese Daniel Savini del Romagnano Guerciotti mentre esplodeva come era avvenuto nel 2013 per la vittoria di Giannelli, l'entusiasmo degli sportivi locali.

La stoccata micidiale di Savini nel 40° Gran Premio della Liberazione Citta' di Massa-Coppa Presidente della Repubblica, gara nazionale juniores impeccabilmente allestita dal gruppo sportivo Turano al cartello che segnalava gli ultimi due chilometri. Savini assieme al bravo Dalla Betta era rientrato un chilometro e mezzo prima proprio al termine della discesa della Foce all'ingresso nella citta' di Massa, sul quintetto di testa capitanato dai favoriti Fortunato e Giannelli e comprendente anche Baretto, Giuliani e Colombo.

Savini con intelligenza, coraggio, fantasia ma anche con tanta forza ancora nelle gambe, ha visto che i cinque si controllavano e che l'attenzione era sul suo compagno di squadra Giannelli. Cosi' e' partito con estrema decisione, gli altri si sono guardati in viso senza che nessuno reagisse prontamente e quei dieci secondi di vantaggio Savini li ha conservati sul traguardo di via Aurelia Sud mentre il pubblico impazziva dalla gioia.

Questo il finale di una corsa splendida come quella di Turano, con 33 squadre al via tra le quali la Nazionale della Russia per un totale di 165 corridori. Era un'edizione particolare tanto che il presidente della societa' di Turano, Simone Cantarelli ed i suoi collaboratori, avevano istituito una speciale "Ruota Dorata" con inciso i nomi dei 39 vincitori delle edizioni precedenti ai quali si aggiunge ora quello di Daniel Savini che compira' i 17 anni nel mese di settembre, e che arriva dalla categoria allievi dove seppe distinguersi in varie occasioni.

Una forte e compatta formazione quella arancione del Romagnano Guerciotti diretta da Matteo Berti e dai suoi collaboratori. La gara si e' infiammata gia' dopo una ventina di chilometri con una fuga che vedeva protagonisti 15 corridori mentre la salita di Ca' di Cecco provocava una netta selezione mettendo in grande evidenza i bravissimi Landi, Ventrelli e Sano'. Le successive due scalate della Fortezza, mentre si faceva sentire il caldo e la fatica, portavano alla ribalta ancora uno scatenato Landi e con lui il russo Pupyshev. Dietro era bagarre il gruppo si ricompattava per un attimo in quanto negli ultimi 10 chilometri ancora attacchi a ripetizione. Era la salita della Foce a determinare la fuga decisiva di un quintetto ripreso poi da due inseguitori per il finale gia' descritto. Il via da Piazza degli Aranci e' stato dato dal sindaco di Massa Alessandro Volpi e tra i presenti il tecnico azzurro Marco Villa. Oltre a Savini complimenti al Team F.lli Giorgi, a Pedretti vincitore della volata degli inseguitori a Dalla Batta, Ventrelli, Sano', al tosto russo Pupyshev.
ORDINE DI ARRIVO:
1° SAVINI DANIEL  (G.C. ROMAGNANO GUERCIOTTI)
2° PEDRETTI GIOVANNI  (CC CREMONESE 1891 GRUPPO ARVEDI) a 9"
3° DALLA BETTA MICHELE  (SELLE ITALIA - URSUS - ATI )
4° PICCOLO SIMONE  (GB JUNIOR TEAM)
5° FABRELLO LORENZO  (A.S.D. VELOCE CLUB SCHIO 1902)
6° GIANNELLI GABRIELE  (G.C. ROMAGNANO GUERCIOTTI)
7° FORTUNATO LORENZO  (WORK SERVICE SAN LAZZARO)
8° LAZZARO GIACOMO  (VILLADOSE ANGELO GOMME SANDRIGOSPORT)
9° GIULIANI GIACOMO  (U.C.PORTO SANT'ELPIDIO)
10° COLOMBO RAUL  (GB JUNIOR TEAM)



ANTONIO MANNORI


Edizioni precedenti o Gare correlate:
 
39 GRAN PREMIO LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA - TURANO 2013-04-25 - TURANO (MS)
39 GRAN PREMIO LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA
Gabriele Giannelli vince il 39° Gran Premio Liberazione Citta' di Massa
38 GRAN PREMIO LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA - TURANO2012-04-25 - TURANO (MS)
38 GRAN PREMIO LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA
Continua il periodo d'oro di Niccolo' Pacinotti che si impone nel 38° Gran Premio Liberazione Citta' di Massa
37 GP LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA - Massa2011-04-25 - Massa (MS)
37 GP LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA
A Federico Zurlo il Gp Liberazione Citta' di Massa
36 GP LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA - Turano2010-04-25 - Turano (MS)
36 GP LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA
Giacomo Gallio eroico sul traguardo del Gp Liberazione Citta' di Massa
35. GRAN PREMIO LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA - Turano2009-04-25 - Turano (MS)
35. GRAN PREMIO LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA
Si impone il russo Tatarinov davanti al laziale Bernardinetti (Guazzolini Coratti)
34. GRAN PREMIO LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA  - Massa2008-04-25 - Massa (MS)
34. GRAN PREMIO LIBERAZIONE CITTA' DI MASSA

33 GRAN PREMIO LIBERAZIONE - NAZIONALE - TURANO2007-04-25 - TURANO (MS)
33 GRAN PREMIO LIBERAZIONE - NAZIONALE

<< 2013  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2015 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved