Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Juniores Juniores Elite-Under23 CICLISMO JUNIORES
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA JUNIORES
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2019
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Juniores
Classifica JUNIORES
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Mensili Ciclismo Juniores
MARZO 2012
APRILE 2012
MAGGIO 2012
GIUGNO 2012
LUGLIO 2012
AGOSTO 2012
SETTEMBRE 2012
OTTOBRE 2012

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Juniores 2012:

<< 2011  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2013 >>
2012-05-13 - UMBRIA - CAVE DI FOLIGNO (PG)
50 COPPA SAN MICHELE CRONOMETRO INDIVIDUALE di Km. 6,300

50 COPPA SAN MICHELE CRONOMETRO INDIVIDUALE - CAVE DI FOLIGNO

CAVE DI FOLIGNO (PG) - Uno due Bottegone. Ma aggiungiamo anche tre. Nella prima gara a frazioni della stagione Juniores (prima gara nell'epoca delle tanto vituperate rivoluzioni normative), valevole per la 50 Coppa San Michele, il Gs Bottegone Cipriani & Gestri piazza una doppietta d'autore andando a conquistare la settima vittoria stagionale. A trionfare e' l'aretino Andrea Montagnoli (che ha vinto la frazione in linea) davanti all'onnipresente Niccolo' Pacinotti, che invece ha dominato la breve prova a cronometro. Terzo e' il bravissimo Giovanni Carboni (Spendolini Giammy Team), uno dei migliori in assoluto da due settimane a questa parte, e fresco reduce dalla vittoria del giorno prima a Ponte San Giovanni.

E' stata una giornata ricca di spunti quella trascorsa nella piccola frazione folignate. Sia dal punto di vista organizzativo, con gli sportivi del paese capitanati da Marino Casini impegnati in una sorta di esperimento proprio nell'anno del Cinquantenario, sia dal punto di vista tecnico. Vediamo di non tralasciare niente.

FRAZIONE IN LINEA. Partono in 132 per la gara su strada che, vista la necessaria riduzione di chilometraggio, si rivelera' una corsa combattuta e spettacolare. La prima azione di giornata si registra al km 20: se ne vanno Faicchio, Masciotti e Luisi, presto inseguiti da Di Maio, Di Federico, Pelucca e Berlati. I due drappelli si compattono, Masciotti fora e quindi sulla seconda salita di giornata verso Montefalco rimangono in cinque che, dopo un vantaggio massimo di 55", vengono ripresi proprio al Gpm. Finita la discesa, attacca Burbi a cui si agganciano ben presto Ciucci e De Lucia. I tre, nonostante il vento contrario fortissimo (non piu' di 30 km/h l'andatura nel massimo dello sforzo), guadagnano subito 40". Al loro inseguimento si pongono Montagnoli, Sampaoli, Brogi e ancora un attivissimo Masciotti. I sette si ricompattano solo al km 65, proprio all'inizio della salita finale verso Montepennino, quando il gruppo insegue con quasi 1'30" di ritardo. Qui attacca Montagnoli (mentre Brogi fora e non rientrera' piu') e l'aretino se ne va. Al Gpm scollina Montagnoli con una manciata di secondi sui quattro ex compagni di fuga. Mentre dal gruppo evade tutto solo Carboni. Negli ultimi km in pianura davanti si ricompattano, Carboni rientra sui primi e piu' tardi lo imita Pacinotti, con un'azione solitaria da applausi. La gara si decide quindi con uno sprint a otto, sprint a dire il vero condizionato da un errore di percorso innescato da De Lucia, che aveva provato un colpo di mano ai -1200 metri dall'arrivo, a cui poi sono andati dietro tutti tranne che lo scaltro Montagnoli, il primo ad accorgersi della cosa e ad imboccare la strada giusta con una decina di metri di vantaggio.

FRAZIONE A CRONOMETRO. Neanche il tempo di asciugarsi che i primi 20 dell'ordine d'arrivo si spostano tutti a Bevagna per la crono. Qui e' Pacinotti a dettare legge, prendendosi la personale rivincita 24 ore dopo su Giovanni Carboni. La classifica finale e' stata stilata sulla base della somma dei piazzamenti delle due prove, e in virtu' di questo e' Andrea Montagnoli, terzo nella gara contro il tempo, ad aggiudicarsi la Coppa San Michele.

RIFLESSIONI. La prima gara a frazioni della nuova era merita alcune considerazioni. Innanzitutto complimenti agli organizzatori che, pur di mantenere inalterata la data della corsa, si sono sobbarcati con grande entusiasmo l'impegno in piu' della crono, crono perfettamente riuscita con scorte tecniche capaci e giuria attenta ad eventuali scorrettezze (e a questi livelli i furbetti sono all'ordine del giorno). Semmai si potrebbe obiettare sui parametri per definire la classifica combinata. Il regolamento prevede che spetta all'organizzatore decidere se basarla sui tempi o sui piazzamenti. La seconda possibilita' si presta pero' a esiti paradossali. Esempio: mettiamo che un atleta nel gruppo di testa fora agli ultimi 300 metri di gara, arriva quindi 19esimo, poi pero' domina la crono con 2' di vantaggio. Ecco questo atleta non sarebbe considerato il vincitore. Ma a prescindere dalle nostre valutazioni personali, sarebbe in ogni caso opportuno specificare quale metodo verra' usato nel comunicato gara presente nel Fattore K, visto che si tratta di una differenza abissale a cui i ragazzi si devono ancora abituare. Niente da dire sul lato tecnico: e' stata una bella giornata di ciclismo, con la gara in linea portata a termina da nemmeno 50 atleti che non si sono mai risparmiati, e dove per fortuna e' passato in secondo piano il fatto che il vincitore della gara in linea non abbia in realta' vinto un bel niente. Meno male che Montagnoli e' bravo anche a cronometro, ed e' riuscito a prendersi comunque quello che si meritava.


ORDINE DI ARRIVO:
1° PACINOTTI NICCOLO'  (A.S.D.TEAM BOTTEGONE CIPRIANI & GESTRI )
2° CARBONI GIOVANNI  (SPENDOLINI GIAMMY TEAM )
3° MONTAGNOLI ANDREA  (A.S.D.TEAM BOTTEGONE CIPRIANI & GESTRI )
4° SAMPAOLI SIMONE  (GS SIDERMEC - F.LLI VITALI)
5° CANNAVO' FRANCESCO  (A.S.D.TEAM BOTTEGONE CIPRIANI & GESTRI )
6° BARTOLINI FRANCESCO  (GS SIDERMEC - F.LLI VITALI)
7° MARINI CRISTIAN  (GS SIDERMEC - F.LLI VITALI)
8° ANSELMI ENRICO  (G.S. FORTEBRACCIO)
9° SULPIZII ALESSANDRO  (ACQUA & SAPONE - MASCIARELLI )
10° DE LUCIA DAVIDE  (GS SIDERMEC - F.LLI VITALI)



Luca Trippi

<< 2011  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2013 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved