Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Juniores Juniores Elite-Under23 CICLISMO JUNIORES
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA JUNIORES
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2019
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Juniores
Classifica JUNIORES
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Mensili Ciclismo Juniores
MARZO 2012
APRILE 2012
MAGGIO 2012
GIUGNO 2012
LUGLIO 2012
AGOSTO 2012
SETTEMBRE 2012
OTTOBRE 2012

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Juniores 2012:

<< 2011  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2013 >>
2012-09-01 - LIGURIA - FOSDINOVO (MS)
38 GIRO DELLA LUNIGIANA TERZA TAPPA di Km. 116,900 alla media di 41,090 Km/h



Il Giro della Lunigiana in DIRETTA WEB - Terza Tappa




Video by PianetaGiovani.tv
ORDINE DI ARRIVO:
1° HERKLOTZ SILVIO  (NAZIONALE GERMANIA)
2° MOHORIC MATEJ  (HIT CASINOS) a 11"
3° ZURLO FEDERICO  (A.S.D.POSTUMIA 73 DINO LIVIERO CICLISMO) a 13"
4° ORSINI UMBERTO  (POLISPORTIVA MONSUMMANESE) a 26"
5° TASCHIN LUCA  (CICLIMONTANITI ALICE CERAMICA FRW) a 33"
6° FEDOSSEYEV ARTUR  (KAZAKHSTAN) a 37"
7° SALVADOR ENRICO  (G.S.CANEVA GRANCICLISMO ) a 42"
8° TROIA OLIVIERO  (S.C.GALLIATESE LIGURIA )
9° GIOPP FRANCESCO  (GIORGIONE ALISEO GROUP) a 46"
10° MOSCON GIANNI  (U.C. VALLE DI NON - A.S.D.)

- DIRETTA WEB - a partire dalle ore 13,30


Km 0:
gara_diretta_web_38_giro_della_lunigiana_terza_tappa_12742_12742_4428_original.jpgE' uno straordinario colpo d'occhio quello che accoglie la carovana del Giro oggi. Il panorama da Fosdinovo spazia dal Golfo dei Poeti attraversando tutta la Lunigiana fino alla Versilia.

La situazione delle maglie alla partenza della seconda tappa e' la seguente:
Maglia Verde di leader della Classifica Generale: Oliviero Troia
Maglia Azzurra di leader della Classifica a Punti: Matej Mohoric
Maglia Rossa di leader della Classifica dei GPM: Gianni Moscon
Maglia Bianca di leader della Classifica dei Giovani: Giacomo Tomio
Maglia Gialla di leader dei Traguardi Volanti: Matej Mohoric
Maglia Celeste di leader della Classifica degli Stranieri: Matej Mohoric

La tappa di Fosdinovo e' tradizionalmente quella che decide la classifica generale.

Un arrivo su una salita di 5 chilometri al 7-8 per cento che non da respiro e Oliviero Troia dovra' difendere coi denti il suo primato in classica generale!

Km 1:
Partiti, gli atleti affrontano ad andatura turistica la lunga discesa che li portera' al via ufficiale posto al km 7

Km 2:
gara_diretta_web_38_giro_della_lunigiana_terza_tappa_12742_12742_4431_original.jpgC'e' anche un compleanno da festeggiare oggi in carovana: quello del leader della classifica generale Oliviero Troia

Km 6:
Due forature nel corso della discesa, immediato l'intervento dal team FSA

Km 7:
Km 0: gli aggiornamenti in tempo reale sono assicurati dall'ottimo lavoro svolto dal Team RCI di Augusto Pizzolato e Mario Case di Treviso insieme a Adriano Dini, Piero Germelli e Delphine Brunel del Team Radio Corsa Toscana

Km 8:
Pronti via! Andatura subito elevatissima: buona corsa a tutti!

Km 9:
La classifica generale per quanto riguarda le prime posizioni e' davvero cortissima: Oliviero Troia ha un vantaggio di appena un secondo sullo sloveno Matej Mohoric e di 9 secondi su Gianni Moscon. Una tappa che sara' sicuramente decisiva con l'arcigna salita finale che porta al traguardo di Fosdinovo

Km 11:
Primo attaco della giornata: il kazako Viktor Okishev guadagna una decina di secondi sul gruppo

Km 12:
Il gruppo torna subito compatto: naturalmente sono le maglie della rappresentativa regionale ligure di Oliviero Troia a tenere alta l'andatura

Km 15:
Il gruppo compatto sta attraversando Aulla, uno dei centri maggiormente colpiti dalla terribile alluvione dello scorso anno.

Km 18:
All'uscita di Aulla tre uomini in fuga con 12 secondi sul gruppo: Christopher Favilla (U.C. Casano), Luca Taschin (Lazio) e Luca Masciotti (Umbria). Si tratta di tre atleti fuori classifica e di fatto e' una fuga che fa comodo a tutti, il gruppo lascia quindi spazio a questa azione.

Km 20:
Il vantaggio della testa sale 20 secondi mentre ci avviciniamo a localita' Villafranca

Km 22:
Sono gli atleti del Kazakstan a portarsi ora in testa al gruppo e a forzare l'andatura

Km 24:
Sotto la spinta davvero impressionante della nazionale kazaka il gruppo torna compatto

Km 26:
Non c'e' tempo di rifiatare e parte subito un'altra fuga. Cinque uomini al comando: Nicola Campigli (Toscana), Marco Cardarelli (Umbria), Davide Ballerini (Italia), Diyas Shagayev (Kazakhstan) e Baadgsgaard Rahbek (Danimarca). Il vantaggio sul gruppo e' di 10 secondi

Km 27:
Nel frattempo, prima di entrare nel vivo della corsa, vi riproponiamo il video della tappa di ieri con il successo del tedesco Herklotz

Km 30:
Gruppo nuovamente compatto: tutto da rifare!

Km 33:
A un chilometro dal GPM di Amola tre atleti al comando: Sebastian Schonberger (Austria) Arne Schulze (Germania) e Artur Fedosseyev (Kazakhstan) che viaggiano con 15 secondi di vantaggio sul gruppo

Km 34:
Il gruppo torna compatto proprio sul GPM che viene vinto da Francesco Bartolini (Emilia Romagna) su Michael Giannelli (Toscana) e Artur Fedosseyev (Kazakhstan)

Km 35:
Dopo questo GPM Gianni Moscon (Trentino) resta saldamente al comando della classifica generale dei Gran Premi della Montagna

Km 40:
La media della prima ora di gara e' di 43,6 chilometro orari e il traguardo volante di localita' Terrarossa viene vinto da Lorenzo Trabucco (Friuli Venezia Giulia)

Km 48:
Inizio rifornimento

Km 49:
Gruppo ancora compatto mentre transita per la seconda volta nel circuito che portera' di nuovo gli atleti al GPM di Amola

Km 56:
A un chilometro dal GPM sono tredici gli atleti al comando con 50 secondi di vantaggio sul gruppo. Da questi tredici escono in cinque: Andrea Marchi (Emilia Romagna) Riccardo Donato (Italia) Simone Velasco (Veneto) Viktor Okishev (Kazakhstan) e Artur Fedosseyev (Kazakhstan).
In questo momento Andrea Marchi (Emilia Romagna) e' il leader virtuale del Giro della Lunigiana

Km 57:
Al GPM di nuovo tredici atleti al comando che transitano in questo ordine Francesco Bartolini (Emilia Romagna), Artur Fedosseyev (Kazakhstan) e Francesco Lamon (Veneto). Il gruppo transita al GPM con 43 secondi di ritardo

Km 62:
Questa la testa della corsa mentre si transita in localita' Masero: Andrea Marchi (Emilia Romagna); Alfonso Gualtieri (Emilia Romagna), Francesco Bartolini (Emilia Romagna), Alberto Nicodemo (Friuali Venezia Giulia) Alberto Marengo (Piemonte), Francesco Lamon (Veneto), Simone Velasco (Veneto), Andrea Borso (Veneto), Donato Riccardo (Italia), Mattia Frapporti (Italia), Jan Brockhoff (Germania), Viktor Okishev (Kazakhstan) e Artur Fedosseyev (Kazakhstan)

Km 63:
A vincere il traguardo volante e' Alberto Marengo (Piemonte) che in questo momento e' leader virtuale del Giro della Lunigiana. Il gruppo viene segnalato a 1 minuto e 27 secondi

Km 68:
Il vantaggio dei tredici al comando sale ulteriormente a un minuto e 35 secondi

Km 79:
Piove sulla carovana e sotto la spinta degli atleti della rappresentativa ligure il ritardo del gruppo scende a un minuto 15 secondi. Siamo a mille metri dal GPM

Km 80:
GPM di Amola a favore di Artur Fedosseyev (Kazakhstan) su Francesco Bartolini (Emilia Romagna) e Viktor Okishev (Kazakhstan). Il gruppo transita a 1 minuto e 10 secondi e Francesco Bartolini sale in seconda posizione nella speciale classifica dei gran premi della montagna

Km 82:
Gruppo in forte recupero con un ritardo inferiore al minuto

Km 84:
Forcing del gruppo che si porta a 45 secondi dai tredici di testa

Km 87:
La testa attraversa in questo momento il centro abitato di Aulla. Meno di 30 chilometri all'arrivo: un finale di gara davvero convulso

Km 89:
Il vantaggio dei fuggitivi sale nuovamente attestandosi a 55 secondi

Km 90:
Situazione invariata mentre ricordiamo la composizione dei tredici di testa: Andrea Marchi (Emilia Romagna), Alfonso Gualtieri (Emilia Romagna), Francesco Bartolini (Emilia Romagna), Alberto Nicodemo (Friuli Venezia Giulia) Alberto Marengo (Piemonte), Francesco Lamon (Veneto), Simone Velasco (Veneto), Andrea Borso (Veneto), Donato Riccardo (Italia), Mattia Frapporti (Italia), Jan Brockhoff (Germania), Viktor Okishev (Kazakhstan) e Artur Fedosseyev (Kazakhstan)

Km 99:
Transito della testa a Santo Stefano: situazione invariata mentre mancano meno di 20 chilometri all'arrivo

Km 100:
Qualche metro di vantaggio per l'azzurro Mattia Frapporti

Km 105:
A Sarzana il ritardo del gruppo e' di 50 secondi. In testa viene meno l'accordo e cominciano gli scatti individuali

Km 106:
Dieci secondi di vantaggio per Frapporti mentre il gruppo guadagna rapidamente terreno sui 12 alle sue spalle

Km 107:
Dieci chilometri all'arrivo per il battistrada

Km 108:
La situazione in questo momento e' la seguente: Mattia Frapporti con 10 secondi di vantaggio sui 12 ex compagni di fuga e 28 secondi sul gruppo

Km 109:
Il gruppo sta per riassorbire i dodici inesguitori. Mattia Frapporti guida la corsa con 16 secondi

Km 110:
Mattia Frapporti resta al comando mentre al suo inseguimento il gruppo e' compatto

Km 110:
Gruppo compatto! Inizia il gran finale sulla salita di Fosdinovo

Km 111:
Gruppo compatto. La salita comincia a farsi sentire: il gruppo si allunga e nelle prime posizioni si porta la maglia tricolore di Umberto Orsini

Km 112:
In testa restano un trentina di unita', a fare l'andatura quello che resta della nazionale tedesca. Umberto Orsini accellera violentemente in testa

Km 113:
In testa al gruppo si forma un drappello di dodici unita' con tutti i migliori del Giro: tra di loro Silvio Herklotz (Germania) Federico Zurlo (Italia), Umberto Orsini (Italia) e Matej Mohoric Slovenia)

Km 114:
Straordinaria progressione di Silvio Herklotz (Germania) che si alza sui pedali e impone la propria legge alla tappa

Km 115:
Gli unici in grado di resistere al ritmo di Herklotz sono Federico Zurlo (Italia) e Matej Mohoric (Slovenia)

Km 116:
Straordinaria impresa di Silvio Herklotz (Germania) che bissa il successo di ieri imponendosi in solitaria sul traguardo di Fosdinovo. Seconda piazza per Matej Mohoric (Slovenia) che a questo punto e' il nuovo leader del Giro della Lunigiana. Terzo l'azzurro Federico Zurlo. A seguire l'ordine d'arrivo ufficiale

1 Silvio Herklotz (Germania)
2 Matej Mohoric (Slovenia)
3 Federico Zurlo (Italia)
4 Umberto Orsini (Toscana)
5 Luca Taschin (Lazio)
6 Artur Fedosseyev (Kazakshtan)
7 Enrico Salvador (Friuli Venezia Giulia)
8 Oliviero troia (Liguria)
9 Francesco Giopp (Veneto)
10 Gianni Moscon (Trentino)

Lo sloveno Matej Mohoric (Slovenia) e' il nuovo leader del Giro con un vantaggio di 31 secondi in classifica generale sul toscano Umberto Orsini e di 36 secondi sul ligure Oliviero Troia
ALLEGATO: L'ordine di arrivo completo
ALLEGATO: La Classifica Generale
ALLEGATO: La Classifica del GPM
ALLEGATO: La Classifica dei Giovani
ALLEGATO: La Classifica a punti
ALLEGATO: La Classifica a Squadre





Gara correlata:
 
Data Nome Gara Località
2012-09-0238 GIRO DELLA LUNIGIANA CLASSIFICA FINALE
LIGURIA - CASANO DI ORTONOVO (SP)
<< 2011  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2013 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved