Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Juniores Juniores Elite-Under23 CICLISMO JUNIORES
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA JUNIORES
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2019
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona
li Ciclismo Categoria Juniores
Classifica JUNIORES
Classifica I ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Mensili Ciclismo Juniores
MARZO 2009
APRILE 2009
MAGGIO 2009
GIUGNO 2009
LUGLIO 2009
AGOSTO 2009
SETTEMBRE 2009
OTTOBRE 2009

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Juniores 2009:

<< 2008  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2010 >>
2009-08-30 - VENETO - Orsago (TV)
TRITTICO VENETO TERZA TAPPA SECONDA SEMITAPPA di Km. 13

TRITTICO VENETO TERZA TAPPA SECONDA SEMITAPPA - Orsago Trittico Veneto - Terza Tappa - Seconda Semitappa - Simone Antonini (Stabbia Grassi) vince l'ultima crono e supera Penasa in generale, aggiudicandosi il Trittico

Una impresa, un capolavoro da grande campione. Per un clamoroso ribaltone inventato, maturato negli ultimi infuocati 13,400 km di lotta contro il tempo che hanno posto il sigillo al 6. Trittico Veneto Memorial Vendramino Bariviera-Ottavio Bottecchia.
Per due soli secondi (esattamente 1"89), una inezia dopo 284 km di gara, Simone Antonini e' riuscito a operare il sorpasso su Pierre Paolo Penasa. Alla pedana dello start il talento toscano rendeva 1'10" dal trentino in maglia rossa di leader. Solo un miracolo poteva capovolgere una classifica che inchiodava il ragazzo dello Stabbia Pratese addirittura giu' dal podio, dopo la sfortunatissima 2. tappa di Col San Martino dove le cadute avevano rovinato tutto, anche l'assolo operato per balzare in testa alla corsa prima del patatrac. Sembrava tutto perso. Invece la rabbia accumulata per l'episodio jellato che avrebbe distrutto moralmente chiunque si e' trasformata in energia positiva, utile per andare a centrare un successo prestigioso e portare per la prima volta il Trittico in terra toscana.
L'attesa e la trepidazione vissuta da Antonini in attesa dell'ufficialita' restera' scolpita nella storia della corsa a tappe allestita da Lillo Zussa e Gildo Turchet. Ma ancor piu' il piu' che giustificato urlo liberatorio di Simone, subito portato in trionfo dai compagni di squadra. Una istantanea da copertina.
"Ho dato il massimo senza fare tanti calcoli - ha detto raggiante Antonini subito dopo il trionfo - alla fine il crono mi ha premiato. Sono felicissimo per questa grande vittoria a cui tenevo in modo particolare. Ieri sera sembrava tutto perso ed invece sono riuscito ad esprimermi al meglio. Mi spiace molto per Penasa. E' davvero incredibile vincere per un solo secondo. Si la Marca Trevigiana mi porta davvero fortuna. L'anno scorso a Solighetto ho vinto l'internazionale".
Penasa e' nero come la pece. Ha mal digerito la beffa. Nella crono finale poteva vincere o perdere sul filo dei secondi, ma da Ceolan non certo da Antonini. Anche se si poteva ipotizzare una simile performance dell'ex tricolore toscano che si e' rivelato uno tsunami su Trittico. Penasa ha dato quanto aveva ancora nei muscoli. E' arrivato solo un 33 posto nella crono. Verdetto duro da digerire. Anche la maglia bianca dei Giovani Luca Ceolan, dal quale doveva difendere soli 11 secondi, gli ha rosicchiato qualcosa. Non si fosse abbattuta la furia di Antonini, il meranese avrebbe vinto lo stesso. Peccato per un sogno che si infrange per un alito, una mezza pedalata, un refolo di vento beffardo trovato negli ultimi 13,400 km, magari una curva presa con poca convinzione. Chissa'.
"Ma cosa posso dire - commenta Penasa - sono deluso, certo. Fa male perdere cosi'. Avrei preferito vincere che perdere per un secondo. Sapevo che Antonini andava forte a cronometro, per quello ieri ho dato tutto per prendere pi vantaggio possibile. Posso recriminare sul fatto che proprio sul traguardo di Col San Martino mi hanno classificato con 2" di ritardo dai miei compagni di fuga. Mi sarebbero bastati per vincere. Ora cerco la rivincita e di fare il meglio possibile al Lunigiana!".
Niente paura sono giovani e predestinati: e' gia' storia del Trittico.



Video by PianetaGiovani.tv
ORDINE DI ARRIVO:
1 ANTONINI SIMONE  (STABBIA IPERFINISH PRATESE GRASSI)
2 YOVCHEV YOVCHO ZHIVKOV  (S.C. RINASCITA ORMELLE FRIULI) a 7"
3 ROCCHI NICOLO'  (VC BIANCHIN MARCHIOL) a 16"
4 GUASTELLA SALVATORE  (MADIGAN DICK LIBERTAS FLORIDIA) a 26"
5 TROSINO MIRKO  (CYCLING TEAM AMBRA CAVALLINI VANGI) a 29"
6 MOSOLE MATTIA  (SC RINASCITA ORMELLE PINARELLO) a 36"
7 GAIA GIOVANNI  (GS SIDERMEC - F.LLI VITALI) a 44"
8 TONIATTI ANDREA  (A.S.D. US AUSONIA CSI PESCANTINA) a 45"
9 SEMENZATO ALBERTO  (U.C. MOGLIANO 85 COL.S.MARCO) a 46"
10 LUNARDON PAOLO  (WORK SERVICE BRENTA) a 48"





<< 2008  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2010 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved